Lo sposo, è il coprotagonista del matrimonio ed anche lui come la sposa avrà gli occhi puntati addosso. Scegliere gli accessori giusti, ed attenersi al buon gusto e allo stile è difficile. Vi daremo alcune dritte per essere impeccabili in questo giorno speciale.

Cintura o fascia? Papillon o cravatta? ed il boutonnière quale scegliere?

Il boutonnière è il fiore all’occhiello, un errore comune è quello di inserire il fiore all’interno del taschino, va posizionato sul rever della giacca. In genere il boutonnière è in coordinato al bouquet della sposa o comunque segue il mood del matrimonio.

La cravatta andrebbe scelta in base al colletto della camicia, e alla corporatura dello sposo. Molto importante è anche il nodo che, cambia il look a un abito. Se per le vostre nozze avete scelto un tight la cravatta sarà l’accessorio giusto, in abbinamento con un colletto diplomatico l’ideale è la cravatta plastron e quindi larga, in genere le cravatte slim andrebbero evitate.

Il papillon più adatto ad un frac o ad uno smoking, è un accessorio raffinato versatile ed eclettico. Scegliere sempre un colore che dia il giusto contrasto con la camicia, se la camicia è a tinta unita si può osare con un papillon a fantasia o viceversa. Si adatta bene a colli alla francese o classici oppure a quello da smoking, ovviamente da evitare con una camicia dal collo alla coreana, l’importante è appunto che il papillon copra le punte del vostro colletto.

Fascia o cintura? Con la scelta della cintura c’è anche l’abbinamento delle scarpe. La cintura in genere è l’accessorio più gettonato, ma è ben tener presente di indossarne una che non sia troppo larga. La cintura anche se non si vede del tutto, è un accessorio che con eleganza completa il vostro abito. La fascia, dallo stile più impegnativo e ricercato,  valorizza il punto vita dello sposo. Il colore della fascia va ad abbinarsi con gli altri accessori del vestito, e va indossata insieme lo smoking.

L’eleganza è fatta di dettagli, e gli accessori fanno la differenza! Noi di Scaglione saremo al tuo fianco il giorno del tuo SI!

The groom is the co-star of the marriage and he too will have his eyes on him. Choosing the right accessories, and sticking to good taste and style is difficult. We will give you some tips to be impeccable on this special day.

Belt or belt? Papillon or tie? and the boutonnière which to choose?

The boutonnière is the flagship, it should be placed on the lap of the jacket. In general, the boutonnière is coordinated with the bride’s bouquet or in any case follows the mood of the wedding.

The tie should be chosen based on the collar of the shirt, and the build of the groom. The knot that changes the look of a dress is also very important. If you chose a tight tie for your wedding, the tie will be the right accessory, in combination with a diplomatic collar the ideal is the tie plastron and therefore wide, usually the slim ties should be avoided.

The bow tie best suited to a tailcoat or tuxedo, is a versatile and eclectic refined accessory. Always choose a color that gives the right contrast to the shirt, if the shirt is plain you can dare with a patterned bow tie or vice versa. It fits well with French or classic or tuxedo, obviously to avoid with a shirt from the neck to the Korean, the important thing is that the bow tie covers the tips of your collar.

Band or belt? With the choice of the belt there is also the matching of shoes. The belt is generally the most popular accessory, but it is well to bear in mind to wear one that is not too large. The belt even if you can not see it at all, is an accessory that elegantly completes your dress. The band, with a more demanding and refined style, enhances the groom’s waistline. The color of the band goes to match with the other accessories of the dress,the band worn together with the tuxedo.

Elegance is made of details, and accessories make the difference! We at Scaglione will be by your side the day of your YES!

 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY